ganoderma-beneficiNon tutti sanno che esiste in natura una categoria di funghi con proprietà terapeutiche e di prevenzione rispetto ad alcune patologie di formidabile efficacia. Anche se in occidente sono di recente introduzione le loro caratteristiche sono ben note in Cina da almeno 4000 anni quando solo all’imperatore era permesso il loro utilizzo. I micoterapici  sono in grado di modulare il sistema immunitario, hanno un effetto disintossicante, contribuiscono al ricambio cellulare, inibiscono la crescita tumorale e supportano fortemente le terapie immunologiche, allergiche, infiammatorie e oncologiche. Inoltre rappresentano un ottimo elemento preventivo rispetto alle cosiddette malattie del benessere come l’obesità, il diabete, il colesterolo elevato, l’ipertensione e i disturbi cardiovascolari. Grazie ai polisaccaridi – in particolare ai Beta glucani – i funghi medicinali riescono ad attivare il sistema immunitario migliorando molti parametri della salute. In natura esistono numerosissime tipologie di fungo, tra quelli più utilizzati per scopi terapeutici e preventivi ricordiamo :

. Shiitake  efficace nei casi di gonfiore addominale, artrosi, malattie virali, influenza

. Reishi ( Ganoderma lucidum ) considerato il fungo della longevità rinforza le difese immunitarie nelle allergie, combatte le epatiti e l’artrite reumatoide oltre a fortificare la memoria

. Maitake previene l’osteoporosi, riduce lo stress, aiuta a bruciare i grassi e favorisce la digestione

. Coriolus rafforza il sistema immunitario e recenti casi clinici evidenzierebbero una forte azione antivirale e di contrasto rispetto agli effetti negativi della chemioterapia

. Cordyceps sinensis oltre a sostenere le difese immunitarie contro i virus è un buon antidepressivo, combatte l’insonnia, elimina la stanchezza e risulta efficace nei casi d’impotenza e di sterilità maschile e femminile

. Coprinus comatus adatto per contrastare le emorroidi, la stipsi e il diabete

. Agaricus indicato per le patologie autoimmuni, invecchiamento precoce, allergie, asma, sovrappeso e malattie della pelle.

L’utilizzo dei micoterapici naturalmente non può rimpiazzare le cure della medicina occidentale ma rientra in una visione più ampia che considera il corpo umano come un insieme di organi strettamente interconnessi tra loro e in relazione con tutto ciò che lo circonda. Fortunatamente negli ultimi anni una parte sempre più crescente della classe medica sta iniziando a lavorare attraverso un approccio olistico rispetto al paziente, e in tale contesto i funghi medicinali dovrebbero essere considerati come un valido strumento di supporto e di complemento alla medicina ufficiale e non come un sostitutivo. In un’ottica di prevenzione o fase iniziale di alcuni problemi di salute i funghi possono essere di grandissimo aiuto ricordando però che i loro effetti positivi saranno tanto più evidenti quanto migliore sarà lo stile di vita, a cominciare dall’alimentazione. Attualmente sul mercato è possibile trovare micoterapici sotto forma di capsule ma assicuratevi che il prodotto provenga da paesi dove i controlli qualitativi siano adeguati a standard accettabili. I funghi sono altamente chelanti quindi se crescono in un ambiente inquinato o in presenza abbondante di metalli potrebbero essere dannosi. Nel nostro negozio potete trovare integratori naturali di assoluta sicurezza e qualità , tra questi anche alcuni micoterapici .